Blog: http://lapsus.ilcannocchiale.it

Riprendiamoci i consultori !

Non voglio fare l'ottimista a tutti i costi, anzi, ho 'il morale' sotto le scarpe :ph34r: :ph34r: :ph34r: Non credo però che abbia vinto Ratzinger, e nemmeno le sensibilissime ed i sensibilissimi: questo è quanto cercheranno di farci credere, e mal gliene incoglierà! La Chiesa Cattolica non ha più molto da dire a nessuno, da tempo, ed il fatto che si arrocchi in proibizioni, anatemi, scomuniche, non fa che accelerarne lo sgretolamento. L'indifferenza piuttosto ha vinto, l'ignoranza o il credere di ignorare (ma, volevo chiedere da qualche tempo, chi affronta una procreazione medicalmente assistita deve essere un laureato? che certificati di 'perfetta istruzione' gli/le vengono chiesti ??????) Quell'indifferenza dovrebbe forse preoccupare più che rallegrare una chiesa 'ideale', o almeno quei cristiani che vivono ancora l'appartenenza a quella chiesa come ideale. Le masse cieche, amorfe, indifferenti, sono un pericolo vagante per tutti. Dopodichè, quasi meglio che l'astensione abbia stravinto: vuol dire che NESSUNO potrà farsene vanto, almeno 'politicamente', visto che non è pensabile che chi ha votato in un modo 1 mese fa abbia cambiato idea in modo così clamoroso Piuttosto, è la 'politica' che latita: referendum disattesi, o inutili, o fastidiosi, hanno probabilmente agito di più che i papaboys I Radicali, prima hanno chiesto caterve di referendum antisociali, e ora incassano il premio. La stessa Rita Levi Montalcini, ora piange per i tagli alla ricerca (quella ricerca per cui i 'sensibilissimi' e le 'sensibilissime' alimentano TELETHON a non finire), ma quando si trattava di pronunciarsi contro il proibizionismo nei confronti delle droghe leggere non ha esitato ad astenersi lei, anzi, peggio, si è pronunciata a favore... e le carceri non contengono i troppi detenuti Sono dichiaratamente 'di sinistra', e non mi curo molto dei guai della 'destra': a sinistra da troppi anni 'politica' viene inteso o come le farneticazioni noglobal e bertinottiane, o come i 'giochi di palazzo' dei vari rutelli, prodi, d'alema, fassino... una .... stufita :D unica ... ed i risultati si vedono :( Quando ai referendum (divorzio, aborto, nucleare) si vinceva, era perchè POLITICA era inteso da moltissimi e moltissime come faccenda che poteva e doveva riguardare TUTTI e TUTTE Quell'attesa è stata tradita troppe volte. Ma chi sa che anche chi si è astenuto ora, di fronte a futuri attacchi al loro immediato 'benessere' non ci ripensino... inizino a difendersi e riconquistarsi i CONSULTORI allora ! Riprendiamoci fantasia e speranza... non ce le restituiranno certo i papaboys !!!!!!!!!!!!

Pubblicato il 13/6/2005 alle 13.16 nella rubrica Biotecnologie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web