Blog: http://lapsus.ilcannocchiale.it

La Sinistra sinistra, la Lega e l'Europa

Eugenio Scalfari nel bell'articolo di oggi ricorda, nell'ordine: -la questione europea e la posizione della Lega -la questione Rutelli -la questione referendum ma dimentica, come Coen del resto -la questione Rifondazione Comunista (o 'Sinistra sinistra') perchè si dà il caso che da settimane RC (vedi ad es. Radio Popolare) non perda colpi nell'attaccare l'Europa, nel proclamare la propria adesione al NO del referendum francese e olandese e cosa più grave nell'associarsi alla Lega per chiedere un referendum consultivo anti-europeo in Italia Il tutto da posizioni che 'di sinistra' non hanno più nemmeno la parvenza: RC (e la SS) si associa alla Lega nelle argomentazioni populiste, solletica la pancia del popolo bue addebitando alla Costituzione (sic) europea la disoccupazione, all'euro le dislocazioni, echissenefrega dei paesi ex comunisti... viva le etnie anche se poi sulle etnie dalla Lega si separa: in senso pro-islamico s'intende! A Como ieri roboante manifestazione (sostenuta anche dai DS locali) contro la proiezione del film Submission, voluta dalla Lega (ma, vorrei ricordare, ad alto rischio attentati per i proponenti, vedasi caso RAI3) Insomma. Il male, a sinistra, comincia lì, e i paletti che Scalfari invoca contro la Lega ("Il ministro delle Riforme è arrivato a mettere Ciampi sotto accusa per aver voluto l'euro e per aver dissestato la finanza pubblica. In qualsiasi altro paese il presidente del Consiglio gli avrebbe chiesto le dimissioni immediate: ma qui, evidentemente, il silenzio è d'oro.") dovrebbero invocarli, quelli che sul centro sinistra scommettono ancora, anche contro la SS (RC e affini) La Repubblica, 5 Giugno 2005

Pubblicato il 5/6/2005 alle 12.49 nella rubrica Europa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web