Blog: http://lapsus.ilcannocchiale.it

Assordante Silenzio, mentre inizia la Guerra Finale

L’8 agosto 2008, RAI2 che trasmetteva l’evento dell’inaugurazione dei Giochi Olimpici a Pechino, non ha ritenuto di mandare in onda non dico un notiziario speciale, ma neppure una striscia su quella che nel frattempo altri media definivano, tout court, come un invasione russa alla Georgia

La Guerra, quella Finale, che si sta concludendo (???) con uno scacco matto di Putin a Bush, doveva iniziare (e proseguire) nel più assoluto silenzio mediatico.

Nessuna voce pacifista, nessun politologo noto in grado di mettere insieme più di due parole di senso compiuto.

Silenzio sulla finale guerra, che, com’è giusto che sia nel Terzo Millennio, non puo’ essere che la Guerra del più totale e globale non senso

Brano di chat in Second Life

[14:07]  NP: ciao Lapsus … Franca Rame ha messo sul suo sito Olympic Wars
[14:09]  LW: ho visto, sì, grande!
[14:16]  LW: Condoleezza Rice … ha interrotto le vacanze per lanciare di persona davanti alle telecamere alla Casa Bianca un appello a Mosca perché fermi “veramente” e “subito” le operazioni militari.  La Rice è rientrata ieri sera nella capitale da una località non precisata dove era andata per un periodo di riposo l’ 8 agosto, il giorno dell’attacco della Russia alla Georgia, che secondo il politologo conservatore Robert Kagan “sarà ricordato dagli storici come un momento di svolta non meno significativo del crollo del muro di Berlino”.
[14:16]  LW: che tempismo!
[14:17]  LW: eppure qualcosa mi sfugge e mi inquieta
[14:18]  LW: in tutta questa storia c’è un gioco delle parti che non puo’ essere liquidato in modo semplicistico
[14:18]  LW: (non prendertela, ma il commento della stessa Rame, e di Giulietto Chiesa, su quel blog)
[14:20]  LW: in questa brutta storia, o inizio d’era, di semplice ci sono solo i morti ammazzati e i profughi
[14:20]  LW: da tutte le parti
[14:21]  LW: anzi, forse solo i morti
[14:21]  LW: perchè nemmeno alle vittime si puo’ dar troppo retta, ai loro (legittimi?) risentimenti
[14:22]  LW: per McCain è opportuno che gli Stati Uniti facciano sentire direttamente ai georgiani tutto il loro appoggio. “A nome di ogni americano ho parlato in queste ore con il presidente georgiano Saakashvili - ha affermato - Gli ho detto che qui in America siamo tutti georgiani”.
[14:23]  LW: come se all’epoca dell’assassinio non mi ricordo di quale nazista a Parigi, avessero detto ’siamo tutti nazisti’
[14:24]  LW: l’unica domanda che riesco ancora a pormi è: ma chi li ferma più questi pazzi criminali?
[14:25]  LW: pazzi, danno la ragione ’storica’ a Putin (Putin !!!)
[14:25]  LW: tanto che je frega? a chi interesserà più la Storia, dopo ?
[14:26]  NP: purtroppo nessuno Lapsus
[14:26]  NP: la gente è presa da altro
[14:26]  NP: consumare
[14:27]  NP: finchè ce n’è
[14:27]  LW: finchè ce n’è…
[14:28]  LW: LA7 ha dato ora Big One, di Michael Moore
[14:28]  LW: chissà in quanti l’hanno visto, e che ne cavano

Pubblicato il 12/8/2008 alle 23.59 nella rubrica Psicologia e Guerra.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web