Blog: http://lapsus.ilcannocchiale.it

Pasqua? Passione? Resurrezione? ma è la... PRIMAVERA !!!!!!!!!!!!!

Festa antichissima, inizia con la prima luna piena, il 12 del mese di Nissan, o Aprile, scoppiano i primi temporali (il tempio = la terra si squarcia), ci sono tuoni (I Ching: CENN, l'Eccitante... lo Scuotimento... il Tuono)... il legno secco (ri)prende vita = (ri)sorge... una Forza passa (Pesach) nella natura e tra gli uomini, e sceglie... quali primizie salvare... si mangiano le primizie (lattuga, sedano, uova), si fa la macedonia con la frutta conservata, si arrostiscono agnelli (zona mediterranea) o porcellini (area continentale europea) si fanno grandi pulizie... i lieviti vengono accuratamente spazzati via perchè non facciano ammuffire le nuove farine, che vengono dunque cotte azzime, senza lievito... QUESTO ! Un po' come diceva Lila... (BlogTrotter: Credete in Dio, specie di questi tempi? - Commenti) A HrD: "...(senza convincere nessuno,magari perche´un giorno,cosi´per caso, lo abbiamo incontrato a mare che ci parlava di onde e colori)" mi hai fato venire in mente F.Capra, un fisico nucleare, e il suo Tao della Fisica...che diceva : "«Seduto in riva all'oceano, osservavo il moto dell'oceano, sentivo il ritmo del mio respiro. All'improvviso ebbi la consapevolezza che tutto intorno a me prendeva parte a una gigantesca danza cosmica. Ciò che in fisica esprimevo attraverso teorie matematiche, in quel momento diventava esperienza. Vedevo scendere dallo spazio cascate di energia, gli atomi degli elementi e del mio corpo partecipare a questa danza cosmica; percepii il suo ritmo e ne sentii la musica e seppi che questa era la danza di Shiva, il dio dei danzatori adorato dagli indù». Per me la vita è questo, la percezione che tutto è Tao,..o Wird, e che il linguaggio universale per esprimerlo è la fisica subatomica, la vibrazione della Vita, dell' Uomo, della Terra e del Cosmo. La sacralità e la Morale è olos..e cioè il tutto del dinamismo universale. In questo senso nulla muore...e tutto è sacro e in questo senso la Morale è il rispetto dell'evento Terra , dell'evento uomo , dell'evento vita. inviato il 13.04.2004 20:14:12 Da Rosh Ha-Shanà a Sukkot, riti, tradizioni e significati delle feste ebraiche Quando fu promulgata la Torà, l’anno ebraico iniziava a Nissan, il mese della primavera. Pesach però, che cade appunto nel mese di Nissan riguarda va in particolare solo il popolo. Nel settimo mese – il mese di Tishrì – venne creato il mondo, o secondo alcune più specifiche interpretazioni, il primo uomo.


fede, fede... ma a che serve la fede????? Il Libro, se un divino architetto esiste, è l'intero universo, ed è lì, anzi qui, carne e sangue e sole terra stelle... tutto da decifrare, da capire, da vivere, da patire se bastasse la fede... bastava fermarci ai babbuini... no? invece noi abbiamo mangiato il pomo dell'albero della conoscenza, e di quello della vita/morte: SAPPIAMO di essere a sto mondo, che prima non eravamo, e poi moriamo... abbiamo scoperto e stiamo percorrendo il tempo... a che pro, se 'basta la fede' ????? è un po' come dire che l'universo visibile non ha senso, ma allora niente architetto, allora niente dio... A-TEISMO Gesù Cristo inteso in questo senso è il primo ateo dichiarato... solo che non mi risulta che abbia negato un senso alla vita e all'universo.. Anzi, la bella favola tramandata in più testi racconta di un uomo che dal soggiorno nel deserto aveva tratto insegnamenti tali da poter praticare la medicina e la 'magia', e che cos'era la sua magia se non la conoscenza delle leggi a lui note della natura, terra e cielo? ... per dire che è Primavera è necessario sapere che è primavera ...
lila Mi hai fatto ricordare due cose... la prima è una festa di paese in Svizzera dove per la Pasqua si batteva la "bura da besa" ( il tronco della quercia ) per risvegliare la primavera ... la seconda.. è un libro bellissimo che ti consiglio di leggere che si chiama "I misteri del Tempo" di Paul Davies.

Pubblicato il 13/4/2004 alle 21.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web