Blog: http://lapsus.ilcannocchiale.it

Un conto

è studiare insieme al Dipartimento di Stato una soluzione che riduca l'impatto ambientale della base vicentina, tutt'altro conto è dare spazio a chi urla "Yankee go home", rispolverando l'armamentario ideologico di un anti-americanismo pietrificato dagli anni '70. Un conto è adoperarsi per rafforzare la presenza civile e per rilanciare l'iniziativa diplomatica in Afghanistan, tutt'altro conto è pretendere il ritiro completo delle nostre truppe, rinnegando l'ancoraggio storico del nostro Paese ai principi del diritto internazionale garantiti dalle Nazioni Unite.

Lo scrive Massimo Giannini, in

Maggioranza ipotetica in politica estera

(Repubblica.it)

Sostanzialmente, concordo.

Pubblicato il 2/2/2007 alle 9.4 nella rubrica Politichese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web