.
Annunci online

 
lapsus 
lapsus psicologia e polis
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  EMERGENZE
Blog Trotter Monitor
Jerushalayim
Ajeeb
Iraki News Agency
Ha'aretz
PRAVDA forum
World Press Photo
English Dar Alhayat
Uri Avnery's News Pages
Paix Maintenant
Peace Now
Peace Now Israel
Palestine Chronicle
Shalom.it
Nonviolenti.org
Sigmund Freud e Albert Einstein
COPING WITH TERRORISM
The Phenomenology of Trauma and the Absolutisms of Everyday Life
Federal Emergency Management Agency
alzataconpugno
straripando
babi119
esperimento
barnaba
ricordiamocene
miele98
CounterPunch
olifante
stilgar
mises
controcorrente
marioadinolfi
maquiavel
arsenico
calimero
oiraid
nanamalefika
liberopensiero
celeste
notimenospace
shockandawe
sannita
prospettiva_cdv
titollo
panther
cassandra
leguerrecivili
bartleby
mipassaperlatesta.
più che puoi
napoorsocapo
yadoge
  cerca



 

Diario | Psicologia e Guerra | Altrove | Chi è chi | Politichese | Intrighi | Serendipity | Europa | Sviluppo (in)sostenibile | Biotecnologie |
 
Diario
1visite.

27 febbraio 2007

Se non taci ti taglio la lingua. Detto e fatto.

E' tempo di silenzi (auto) imposti, di azzittimenti politicamente e mediaticamente corretti. Tutti MUTI, è la parola d'ordine d'inizio 2007.

E siccome la metafora, ovvero lo spostare su un piano simbolico un dire che non è un fare, è ormai corpo estraneo nella cultura contemporanea, non solo italiana, qualcuno ogni tanto 'ci casca', e manda allo scoperto un inconscio che, per essere riconosciuto (e mantenuto) tale, richiede una mente complessa, non data 'in natura'...

Anche qui, come ho scritto poco fa, c'è un non pensiero che viene da lontano: oltre i pentimenti, i tradimenti, le dissociazioni, le irriducibilità, ci sono i cd cattivi maestri

Ora, non penso che nessuno possa dare del cattivo maestro a chi in questi giorni insiste nel protestare contro l'eccesso di parole, no?

E allora forse anche questo non concetto andrebbe incluso in un insieme di non idee che hanno come presupposto l'appiattimento della morale (preceduto da un appiattimento 'cognitivo' ed emozionale)

Il Papa attuale, Ratzinger, ha esordito nel suo pontificato auspicando la fine del Relativismo Etico (e forse anche Scientifico): anche lui un cattivo maestro?

Perchè storicamente 'relativo' va insieme con 'complesso', non riducibile ad un solo piano: di conoscenza, di sentimenti, etico e morale....

L'insegnante è stata sospesa: «Non volevo, mi dispiace». Denuncia del preside a polizia e assicurazione
Maestra taglia la lingua a un bimbo. «Un gioco»
Milano, 5 punti di sutura. Il piccolo ha 7 anni: «Ho paura, non vado più a scuola»

Corriere della Sera




permalink | inviato da il 27/2/2007 alle 12:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo