.
Annunci online

 
lapsus 
lapsus psicologia e polis
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  EMERGENZE
Blog Trotter Monitor
Jerushalayim
Ajeeb
Iraki News Agency
Ha'aretz
PRAVDA forum
World Press Photo
English Dar Alhayat
Uri Avnery's News Pages
Paix Maintenant
Peace Now
Peace Now Israel
Palestine Chronicle
Shalom.it
Nonviolenti.org
Sigmund Freud e Albert Einstein
COPING WITH TERRORISM
The Phenomenology of Trauma and the Absolutisms of Everyday Life
Federal Emergency Management Agency
alzataconpugno
straripando
babi119
esperimento
barnaba
ricordiamocene
miele98
CounterPunch
olifante
stilgar
mises
controcorrente
marioadinolfi
maquiavel
arsenico
calimero
oiraid
nanamalefika
liberopensiero
celeste
notimenospace
shockandawe
sannita
prospettiva_cdv
titollo
panther
cassandra
leguerrecivili
bartleby
mipassaperlatesta.
più che puoi
napoorsocapo
yadoge
  cerca



 

Diario | Psicologia e Guerra | Altrove | Chi è chi | Politichese | Intrighi | Serendipity | Europa | Sviluppo (in)sostenibile | Biotecnologie |
 
Diario
1visite.

2 febbraio 2007

Vogliamo l'impossibile!

Era uno degli slogan del '68 (19..)

Che continuo a condividere, in quanto pone come obiettivo dell'esistenza umana il perseguire un sogno ("I have a dream" aveva detto Martin Luther King), un'utopia, ovvero desiderare ciò che non è ORA presente, qui e ora, e perseguirlo anche se 'sembra' impossibile, anzi, proprio perchè lo è.

Nella pratica vita quotidiana, però, e in quella politica oltre che in quella personale, inseguire l'impossibile significa spesso, troppo spesso

DETERMINARE UNA SITUAZIONE IMPOSSIBILE

(ad esempio: voglio uno Stato veramente democratico, voglio un governo di sinistra, quello che ho non mi basta, dunque cavalco la tigre del sogno impossibile e... mi ritrovo con la destra al potere: è successo già troppe volte nel corso del '900, con i risultati tragici che tutti conosciamo, ricordiamo, o dovremmo conoscere, e farci ricordare, se non eravamo ancora nati/e ...)




permalink | inviato da il 2/2/2007 alle 17:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo