.
Annunci online

 
lapsus 
lapsus psicologia e polis
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  EMERGENZE
Blog Trotter Monitor
Jerushalayim
Ajeeb
Iraki News Agency
Ha'aretz
PRAVDA forum
World Press Photo
English Dar Alhayat
Uri Avnery's News Pages
Paix Maintenant
Peace Now
Peace Now Israel
Palestine Chronicle
Shalom.it
Nonviolenti.org
Sigmund Freud e Albert Einstein
COPING WITH TERRORISM
The Phenomenology of Trauma and the Absolutisms of Everyday Life
Federal Emergency Management Agency
alzataconpugno
straripando
babi119
esperimento
barnaba
ricordiamocene
miele98
CounterPunch
olifante
stilgar
mises
controcorrente
marioadinolfi
maquiavel
arsenico
calimero
oiraid
nanamalefika
liberopensiero
celeste
notimenospace
shockandawe
sannita
prospettiva_cdv
titollo
panther
cassandra
leguerrecivili
bartleby
mipassaperlatesta.
più che puoi
napoorsocapo
yadoge
  cerca



 

Diario | Psicologia e Guerra | Altrove | Chi è chi | Politichese | Intrighi | Serendipity | Europa | Sviluppo (in)sostenibile | Biotecnologie |
 
Diario
1visite.

11 giugno 2005

Non oso pensare in quale Italia ci risveglieremo lunedì sera...

Temo il peggio, e forse qualcuno qui non si è ancora reso conto di cosa si scatenerà se - come tutto fa temere - vincerà l'astensione Ma vi rendete conto? Si scateneranno le peggiori anime dell'italica destra, cattolica, neofascista, leghista e chi più ne ha. Rimetteranno in discussione TUTTO, convinti che ormai l'Italia sia 'cambiata': - legge 194 aborto - legge 180 salute mentale tra le prime. Se il 60% o più dell'elettorato attivo decideranno di impedire la riscrittura della legge 40, vorrà dire che vivremo in un paese sempre meno libero, che 2 persone su 3 tra quelle che ci circondano sono intolleranti, codine, disposte a svendere la propria responsabilità ai poteri forti del momento, che l'Italia risprofonderà nella neo controriforma e nel neo iper conformismo Forse è già successo e sta già succedendo, ma vederlo confermato da un referendum è veramente agghiacciante. E nessuno, troppo pochi, che si ribellino, e troppi, troppi, che preferiscono accanirsi - celati dietro l'anonima astensione e le tonache curiali... un po' come avviene in Rete... Possibile che nessuno avvertà la gravità del pericolo? In nome della 'par condicio' su ogni radio e TV si continuano a sentire - prevalentemente, anche quando schierate per i SI' - le voci dell'astensione. Insistiamo, giustamente, a garantire a TUTTI libertà piena di espressione, peccato che rischi di vincere il partito di quelli che della libertà non sanno che farsene :( Tempi davvero cupi... e... Ho letto interventi sui figli non biologici... ma quanti figli vengono al mondo già ora ? quanti vengono e verranno affidati, adottati, mandati a morire in guerra, a morire per fornire organi, a morire di HIV o di altre malattie potenzialmente curabili? il tutto nella più totale indifferenza dei paladini dei diritti di 4-8 cellule, per natura 'a perdere' ... Certo, per carità, per il primo dico: responsabilizziamoci! Ma iniziamo a farlo VOTANDO! Chi vota, prenota un posto per dire la sua, per approfondire qualunque riflessione. Chi si astiene, rinuncia a priori ad esprimere un proprio pensiero, e purtroppo rischia di togliere per il futuro quel diritto a molti altri...




permalink | inviato da il 11/6/2005 alle 12:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
maggio        ottobre