.
Annunci online

 
lapsus 
lapsus psicologia e polis
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  EMERGENZE
Blog Trotter Monitor
Jerushalayim
Ajeeb
Iraki News Agency
Ha'aretz
PRAVDA forum
World Press Photo
English Dar Alhayat
Uri Avnery's News Pages
Paix Maintenant
Peace Now
Peace Now Israel
Palestine Chronicle
Shalom.it
Nonviolenti.org
Sigmund Freud e Albert Einstein
COPING WITH TERRORISM
The Phenomenology of Trauma and the Absolutisms of Everyday Life
Federal Emergency Management Agency
alzataconpugno
straripando
babi119
esperimento
barnaba
ricordiamocene
miele98
CounterPunch
olifante
stilgar
mises
controcorrente
marioadinolfi
maquiavel
arsenico
calimero
oiraid
nanamalefika
liberopensiero
celeste
notimenospace
shockandawe
sannita
prospettiva_cdv
titollo
panther
cassandra
leguerrecivili
bartleby
mipassaperlatesta.
più che puoi
napoorsocapo
yadoge
  cerca



 

Diario | Psicologia e Guerra | Altrove | Chi è chi | Politichese | Intrighi | Serendipity | Europa | Sviluppo (in)sostenibile | Biotecnologie |
 
Diario
1visite.

21 marzo 2004

Gli Speculanti, e l'Asse del Male

I primi a definire 'impero o asse del male' USA, Israele ed Occidente in genere credo siano stati i fondamentalisti islamici (Komeini?) o i libici col libretto verde di Gheddafi... Ho scritto prima che le contrapposizioni ideologiche attuali mi ricondano lo specchio di Alice. Ma con un'importante differenza: Alice 'di qua' dallo specchio si ritrovava in un mondo 'normale', mentre 'al di là' entrava nell'universo del Cappellaio Matto e della Dama di Picche. Invece, tra opposti ideologi, i due mondi sono entrambi 'bizzarri' e indecifrabili dalla logica 'comune'. Perchè? Qualcuno ieri diceva in una qualche trasmissione TV che era una 'tattica slava' il combattimento 'speculare', l'imitazione a specchio dei gesti del nemico per 'sbilanciarlo'. Ecco. Gli speculanti o sbilancianti ideologici giocano a rispecchiare l'un l'altro in una spirale infinita teoremi, tesi, comportamenti, valori. Allora se gli USA appoggiano lo Scià di Persia, Komeini diventa specularmente l'eroe rivoluzionario; se Milosevic, costui è il capo del male, tranne precipitare ad Angelo Difensore dei Serbi nel momento in cui gli USA lo mollano, ed i kossovari (NB islamici) gli schiavi di Satana Stesso percorso per Rabin, o Saddam, o Bin Laden, o Arafat... gli Arabi, gli Ebrei, gli Irakeni, i Russi, i Ceceni, i Cinesi... i Turchi, i Kurdi (ricordate Ochalan?)... Ciò che viene attaccato dagli uni viene difeso a oltranza dagli altri, valori e 'ideali' inclusi ed alla fine è QUESTO che conta: TENERE L'ALTRO AL DI LA' DELLO SPECCHIO (DEFORMANTE) perchè a definire non sono ragioni, idee, valori condivisi e pensati, emozioni e passioni civili, ma L'ALTERITA' IN SE', senza nome e senza volto, o meglio, col passamontagna, viso e volto coperti... Qualcuno tempo fa parlava di veli.... ;) ?????




permalink | inviato da il 21/3/2004 alle 20:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        aprile