.
Annunci online

 
lapsus 
lapsus psicologia e polis
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  EMERGENZE
Blog Trotter Monitor
Jerushalayim
Ajeeb
Iraki News Agency
Ha'aretz
PRAVDA forum
World Press Photo
English Dar Alhayat
Uri Avnery's News Pages
Paix Maintenant
Peace Now
Peace Now Israel
Palestine Chronicle
Shalom.it
Nonviolenti.org
Sigmund Freud e Albert Einstein
COPING WITH TERRORISM
The Phenomenology of Trauma and the Absolutisms of Everyday Life
Federal Emergency Management Agency
alzataconpugno
straripando
babi119
esperimento
barnaba
ricordiamocene
miele98
CounterPunch
olifante
stilgar
mises
controcorrente
marioadinolfi
maquiavel
arsenico
calimero
oiraid
nanamalefika
liberopensiero
celeste
notimenospace
shockandawe
sannita
prospettiva_cdv
titollo
panther
cassandra
leguerrecivili
bartleby
mipassaperlatesta.
più che puoi
napoorsocapo
yadoge
  cerca



 

Diario | Psicologia e Guerra | Altrove | Chi è chi | Politichese | Intrighi | Serendipity | Europa | Sviluppo (in)sostenibile | Biotecnologie |
 
Diario
1visite.

15 febbraio 2003

la democrazia sta' morendo

in queste ore e in questi giorni: la guerra verrà fatta imponendola all'ONU o nonostante il parere contrario dell'ONU, voluta da meno del 50% degli Americani, da meno del 20% degli Italiani...

ma cosa vuol dire questo?

se già è chiaro che una guerra che anche abbia alle origini una giustificazione qualunque, nel momento stesso in cui viene attuata perde qualunque connotato di giustizia, perchè di 'necessità' cancella i Diritti dell'Uomo e del Cittadino, che stanno alla base delle Democrazie moderne, quel che sta' succedendo ancora prima che la prima bomba 'intelligente' venga sganciata è che quella Democrazia viene uccisa e calpestata in tutti i Paesi Occidentali.

ma allora, se è l'intero Sistema che nega le sue proprie basi (giacchè anche la parola 'liberismo' sottintende un riferimento alla Rivoluzione Francese) a che serve prendersela con Bin Laden?

Bin Laden è l'anti-sistema islamico, fondamentalista, nichilista

e noi? e la Sinistra? che tipo di terrorismo stiamo subendo? di quale terrorismo ci stiamo rendendo corresponsabili?

oggi in tutto il Mondo si manifesta contro la guerra e per la pace, ma quale pace?

una pace di maggioranze silenziose, cupe, interessate al mantenimento di un precario benessere (l'avversione al terrorismo 'esterno') e contrario a ogni suo turbamento (no alla guerra) ?

ma, il terrorismo delle menti, quello che ci sta' imponendo il silenzio e l'accettazione passiva di tutto quello che viene deciso nelle segrete stanze del Potere, come lo si combatte? con quali armi?

delegittimare il consenso popolare, renderlo irrilevante, delegittimare (piu' di quanto non sia già) l'ONU e le Istituzioni Mondiali che comunque fanno riferimento a valori di equità, di libertà, di solidarietà tra popoli, quale Nuova Legge impone?

da quando inizierà la guerra, ma in realtà già da ieri, da oggi, quale legalità interna o internazionale sarà in grado di definire che cosa è GIUSTO e cosa è INGIUSTO ?

e nell'assenza di criteri riconosciuti, quali Nuove Legalità emergeranno?

su quali basi etiche?

Le basi etiche della destra nazi-fascista sono state combattute e sconfitte 50 anni fa,

le basi etiche del Socialismo Reale sono definitivamente andate in fumo con la caduta del Muro di Berlino

Le basi etiche del pensiero Liberale, stanno andando in fumo in queste ore.

Le basi etiche cristiane, vorrei ricordarlo, sono andate in fumo prima di tutte le altre, 200 anni fa...

ma allora? che fare?




permalink | inviato da il 15/2/2003 alle 10:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
       marzo